©2019 Emiliano-Romagnoli Bruxelles

 
  • Anna Barbieri

La nostra route 66: l'Alsazia

Descriverò varie località e attrazioni che si possono visitare nel viaggio verso l’Emilia-Romagna in macchina. Può essere interessante per fare una pausa nel viaggio, per farsi invadere (non è mai troppo presto..) dal sentimento di vacanza. Io ho fatto il tragitto almeno una cinquantina di volte in macchina. In famiglia, ne approfittiamo per visitare, lungo il percorso, luoghi diversi. Il messaggio principale è godersi il viaggio e lasciarsi sorprendere.

Il massimo secondo me è l’Ecomusée d’Alsace, una tappa ideale, quasi a metà strada (in entrambe i sensi di marcia), vicino a Colmar. Io sono una fanatica delle tradizioni artigianali e contadine e mi sono fermata all’Ecomusée almeno 4 volte per visitare il sito e molte di più per dormire (bungalows da affittare ad ottimo prezzo (scusate la pubblicità, involontaria), in un parco circondato da cicogne).

Si puo’ vedere come vengono fatti i cestini di vimini, le sedie impagliate, le botti, il formaggio, la lana, il pane e tanti altri mestieri artigiani. Non mi stanchero’ mai di dirlo : c’è una saggezza nelle tradizioni, nel recuperare ogni oggetto, nel cucinare quel che c’è, che noi abbiamo perduto con la nostra cultura della sovraproduzione e dello spreco.

Sito: http://www.ecomusee-alsace.fr/ e per i bungalows : http://www.hotellesloges.fr/

Anche Colmar vale sicuramente una visita (tours in barca sui canali) e Obernai, per un mercato di Natale  in una magnifica scenografia, dove sembra di essere tornati indietro di un secolo.

Coast to Coast dal Mare del Nord all’Adriatico: to be continued…


1 visualizzazione